Elio Vittorini

Il sogno di una nuova letteratura

Collana: Saggi, 104
2010, 344 pp.
Temi: Letteratura - studi e testi
ISBN: 9788860874320

Edizione cartacea

  • Brossura € 24,00  € 22,80

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

A cura di Lisa GasparottoIl sogno (o progetto?) di una nuova letteratura che Vittorini ha perseguito con tanta passione è ancora possibile? Il «sentimento vittoriniano della comunità» è destinato a rimanere ancora soltanto un sogno? Le riflessioni contenute nel volume si snodano a partire da queste domande e ripercorrono il viaggio di Vittorini, ricostruendone, sotto forma di dialogo immaginario (tra studiosi di generazioni e ambiti disciplinari e metodologici diversi), il profilo intellettuale attraverso l’opera: dal Primo Vittorini (del Viaggio in Sardegna, di Conversazione in Sicilia e delle vicende solariane), a Vittorini traduttore (di Faulkner, Dickens, Poe, Fante, Shakespeare, Lorca, Hériat e Frénaud), alla ricerca concreta di Una nuova letteratura (nel rapporto con Cassola e Calvino, nell'attività editoriale – «Il Politecnico», «I Gettoni», «Il Menabò» – e nell'interesse per il cinema), agli Eredi (Pasolini, Sciascia, Bufalino), fino a un ideale Ritorno in Sicilia (nelle parole di Vincenzo Consolo).