F. Bocci

Una mirabile avventura

Storia dell’educazione dei disabili da Jean Itard a Giovanni Bollea

Collana: Le Lettere-Università, 72
2011, 300 (ristampa 2014) pp.
Temi: Manuali
ISBN: 9788860874368

Edizione cartacea

  • Brossura € 24,00

    Non disponibile Non disponibile Non disponibile

Edizione digitale

Sinossi

È possibile identificare e valorizzare all'interno della storia dell'educazione gli elementi costitutivi di una storia dell'educazione dei disabili? Nel presente volume l'autore – fondando il proprio studio sulla considerevole letteratura oggi disponibile e assumendo il punto di vista della Pedagogia Speciale – raccoglie tale sfida scientifico-culturale proponendo al lettore un percorso di conoscenza e di analisi dei momenti, dei luoghi, dei personaggi che hanno dato vita a questa storia nella storia. Ne scaturisce un viaggio conoscitivo coinvolgente, per molti versi originale e a tratti emozionante, dove si intrecciano le voci dirette dei protagonisti (anche con il supporto di alcuni documenti pressoché inediti), le analisi critiche dei numerosi studiosi chiamati in causa e le riflessioni dell'autore che tesse la trama di questa mirabile avventura. Una storia che ha in Jean Itard e in Giovanni Bollea i fuochi di una ellisse davvero unica, nella quale orbitano figure altrettanto straordinarie come Séguin, de l'Epée, Braille, Tamburini, Montessori, Montesano, De Sanctis, Milani Comparetti, Zavalloni.

Autore

Fabio Bocci è professore associato di Didattica e Pedagogia speciale presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Università Roma Tre, dove insegna Pedagogia Speciale nel CdL in Scienze della Formazione Primaria. I suoi interessi di ricerca sono rivolti allo studio dell’integrazione scolastica e sociale delle persone con Bisogni Educativi Speciali, con particolare riferimento alla storia dell’educazione dei disabili, alla formazione degli insegnanti e alle rappresentazioni delle disabilità nel cinema, nella letteratura e nei media.