Candida Felli

Dopo la morte

Pratiche funerarie nella valle del medio Eufrate fra la fine del III e la prima metà del II millennio a.C.

Collana: Studi di archeologia siriana
2015, 216 + 37 tavole a colori e b/n pp.
Temi: Archeologia - Preistoria
ISBN: 9788860877239

Edizione cartacea

  • Brossura € 35,00  € 24,50

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Lo studio dei modi con i quali le società antiche si sono confrontate con la fine dell'esistenza umana costituisce un soggetto di grande interesse per l'attualità della questione. Se il tema è universale, le strategie messe in atto per superare il cordoglio e gestire la morte e i suoi effetti sono tuttavia varie e molteplici. Il presente volume sceglie come ambito di indagine specifico la valle del Medio Eufrate fra Siria e Turchia nel periodo a cavallo fra la prima fase di urbanizzazione dell'area, nel III millennio a.C., e la costituzione di grandi stati regionali, nel II: attraverso l'analisi della documentazione archeologica recuperata nelle varie missioni di scavo e di quella testuale contenuta negli archivi cuneiformi - in particolare del regno di Mari - lo studio mira a far luce sulle pratiche funerarie in uso nella regione in una prospettiva diacronica, collocandole entro il loro contesto storico e culturale e cercando di ricostruire e comprendere le dinamiche rituali che ne sono alla base.

Autore

Candida Felli, archeologa e storica dell'arte del Vicino Oriente antico, Candida Felli ha insegnato in diverse università italiane (Viterbo, Pisa e Venezia) e attualmente collabora con i Musei Vaticani. È stata a lungo membro di varie missioni di scavo in Siria (Tell Barri, Tell Brak, Tell Afis e Harim) e ha pubblicato studi su molteplici tematiche di ricerca, dalla cultura materiale, alla storia dell’arte, all'ambito rituale, contraddistinguendosi per un approccio integrato fra documentazione archeologica e testuale.