Alessio Ricci

«Le dolci rime d'amor ch'i' solia»

Su alcuni imperfetti in prosa e in versi

Collana: Saggi, 149
2015, 177 pp.
Temi: Letteratura - studi e testi
ISBN: 9788860879066

Edizione cartacea

  • Brossura € 18,00  € 17,10

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Edizione digitale

Sinossi

Questo studio ripercorre la storia di alcune forme secondarie di prima, terza e sesta persona dell'imperfetto indicativo, come avia e avieno/venieno, che soprattutto fra Tre e Quattrocento affiancano in Toscana le forme normali, in testi di natura sia pratica sia letteraria. Attraverso lo spoglio linguistico (in parte automatico in parte manuale) di testi che vanno dalle origini ai primi del Novecento, vengono ricostruite le vicende di tali forme, originariamente non fiorentine, nel loro vario diffondersi e intersecarsi sia in prosa sia in poesia.

Autore

Alessio Ricci è ricercatore e professore aggregato di Linguistica italiana presso l'Università degli Studi di Siena (sede di Arezzo). Si è occupato prevalentemente di sintassi e testualità dell'italiano scritto, in prospettiva sia sincronica sia diacronica.