, Nardi

Alessandro Manzoni e il Dottor Azzeccagarbugli

Collana: La Nuova Meridiana, 36
1999,
Temi: Letteratura - studi e testi
ISBN: 9788871664675

Edizione cartacea

  • Brossura € 12,00  € 11,40

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il libro esamina un aspetto poco noto della vita dell'autore dei Promessi Sposi: la sua lotta alle edizioni pirata dei suoi lavori, e segnatamente del suo romanzo. Una lotta che lo condusse anche in tribunale, a contendere con l'editore Le Monnier, in una controversia durata ben sedici anni, sullo sfondo della quale la figura del Manzoni e dei suoi familiari acquista una dimensione nuova. C'è il capofamiglia che deve pensare a tutto, e spesso è preoccupato di far quadrare il bilancio familiare. consapevole delle sue qualità di scrittore, Manzoni si angustia perché con questa attività non riesce a guadagnare; ed eccolo allora occuparsi anche di agricoltura e bachicoltura, inseguendo una ricchezza, o comunque una tranquillità economica, che arriverà molto tardi. Ma dalla sua vicenda personale prende le mosse un movimento di opinione da parte di scrittori e artisti, volto a far riconoscere il valore commerciale delle opere d'ingegno, e la necessità di una loro pubblica tutela.