Sinossi

Nel contesto di una Nuova Spagna da poco iniziata alla sua vita coloniale, e che si prepara alla nuova cultura del meticciato, Carmen Bollosa ricama con mani esperte una storia che ha molto di verosimile e altrettanto di impossibile. In Dorme ci presenta l'ambiguo personaggio di Claire, una donna del Vecchio Mondo, cui piace vestire da uomo e vivere da uomo, sull'orlo del rischio, viaggiatrice in terre appena scoperte dall'Europa.Mentre gli spagnoli costruiscono pietra su pietra la cristianità dove prima si ergevano templi maestosi, sulle spalle degli indios e a scapito loro, Claire si libera, a volte con dispiacere, delle diverse identità che assume quando le situazioni diventano incalzanti.Carmen Boullosa ricrea con grande spiegamento di risorse il mondo coloniale, in cui si fondono la realtà ispanica e le credenze magiche degli indigeni, in un romanzo di avventure, ampiamente documentato sugli avvenimenti storici.