R. Stopani

Il camino italiano per Santiago de Compostela

Le fonti itinerarie di età medievale

Collana: Le Vie della Storia, 52
2010, 110, con numerose ill.ni in b/n e 25 tavole pp.
Temi: Storia
ISBN: 9788871665887

Edizione cartacea

  • Brossura € 15,00

    Non disponibile Non disponibile Non disponibile
Sinossi

Nel Liber Sancti Jacobi (metà XII secolo), allorché si elencano i popoli che da tutta la cristianità giungono a Santiago de Compostela, vien detto che alla venerata tomba dell’apostolo Giacomo, tra gli altri pellegrini, convergono «… Itali, Apuli, Romani, Tuscani, Siciliani, Kalabriani, Sardani».A fronte di questa e di altre testimonianze che attestano la partecipazione italiana al flusso di pellegrinaggio per Compostela, almeno a partire dal XII secolo, sta l’inesistenza di documenti che descrivono dettagliatamente il cammino seguito.Solo a partire dal Trecento inoltrato compaiono infatti le prime relazioni di viaggio di pellegrini italiani, corredate di dati in ordine al percorso effettuato. Per i secoli precedenti si è costretti a ricorrere a indizi e a elementi orientativi desunti dalle pur numerose testimonianze documeritarie del pellegrinaggio compostellano. Sulla base dei dati raccolti è così possibile confermare quanto le fonti più tarde asseriscono, indicando nella via Francigena il percorso iniziale dei pellegrini jacopei che si dipartivano dall’Italia. Valicate infatti le Alpi al passo del Moncenisio si poteva raggiungere con facilità quella via “tolosana” che, tra il fascio di strade che percorrevano la Francia dirette a Compostela, si presentava come la più adatta a essere usata dagli italiani.Nel libro sono anche raccolti e riproposti integralmente i testi delle non molte fonti itinerarie tardomedievali conosciute, tutte già edite, ma di difficile reperibilità.

Autore

Renato Stopani è autore di studi sulla via Francigena e sulle vie di pellegrinaggio del Medioevo che hanno riscosso molto successo. Ha pubblicato per le nostre edizioni: Le vie di pellegrinaggio nel Medioevo. Gli itinerari per Roma, Gerusalemme, Compostela (1991); La via Francigena del Sud. L’Appia Traiana nel Medioevo (1992); La via Francigena. Storia di una strada medievale (1998); Prima della Francigena. Itinerari romei nel “Regnum Langobardorum” (2000); Il “camino” italiano per Santiago de Compostela. Le fonti itinerarie di età medievale (2001), La storia che vive nel territorio (2004); Guida alla via Francigena (2008); Vie Romee: gli itinerari dei pellegrini nel Conatdo Fiorentino (2010).