Antonio Giusti

La casa del Forte dei Marmi

Collana:
2002, 200 pp.
Temi: Biografie
ISBN: 9788871666310

Edizione cartacea

  • Brossura € 13,00  € 12,35

    PRINT ON DEMAND PRINT ON DEMAND PRINT ON DEMAND
Sinossi

La casa, costruita nel 1892, fu subito un movimentato punto d'incontro di scrittori e artisti italiani e stranieri. Vi trascorsero le loro vacanze innumerevoli amici, tra i quali Eugenio Montale che vi fu ospitato per dodici lunghe estati e Carmelo Bene con Lydia Mancinelli, la sua gelosa compagna, che con un morso gli staccò un lobo dell'orecchio durante un fragoroso happening. Una volta suonò il campanello Esterina, la donna resa celebre dai versi "I tuoi vent'anni ti minacciano". Ma ahimè, non aveva più vent'anni ed era una anziana signora.Poi lo zio Daniel, il pittore irrimediabilmente pagano che in gioventù aveva posseduto schiavi sul Nilo, e Mario Tobino, ossessionato dalla legge Basaglia che lui accusava di aver trascinato alla morte i suoi malati per aver chiuso i manicomi.Attraverso Sandra, l'autore ci racconta con velata ironia le storie, le piccole manie, le rivalità tra gli ospiti che, protetti dall'intimità del giardino, animarono la casa del Forte per quasi un secolo. Il romanzo ci svela come si svolgeva la loro vita di tutti i giorni, ma anche le loro passioni, debolezze ed eccentricità.

Autore

Nato nel 1932, nel corso della sua lunga attività industriale Antonio Giusti non ha mai abbandonato la sua passione per la letteratura che lo accompagna fin da ragazzo. Con Le Lettere ha pubblicato anche La fabbrica dei Soldi (1998) e I milanesi mancati (1999).