A. Ungari

In nome del Re

I monarchici italiani dal 1943 al 1948

Collana: Biblioteca di Nuova Storia Contemporanea, 12
2004, 350 pp.
Temi: Storia
ISBN: 9788871667614

Edizione cartacea

  • Brossura € 30,00  € 28,50

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Prefazione di Francesco Perfetti Questo libro colma una lacuna nella storia dei partiti politici dell’Italia repubblicana. Partendo dall’analisi di uno dei momenti più importanti per le vicende dello Stato italiano, e per la stessa Monarchia, il lavoro ricostruisce l’azione politica, le idealità e le motivazioni che contraddistinsero l’attività dei monarchici italiani nel cruciale passaggio dalla caduta del fascismo fino all’avvento della Repubblica. Attraverso una ricca documentazione archivistica, rinvenuta presso archivi pubblici e privati italiani e utilizzando il materiale del servizio segreto statunitense, le vicende del movimento monarchico vengono attentamente analizzate, rivelando retroscena e intrighi spesso sconosciuti. In un tale quadro, nuova luce viene gettata sulla figura di Umberto II, contribuendo a chiarire il ruolo realmente svolto dalla Monarchia nella transizione dal fascismo e durante la battaglia istituzionale.Pur rimanendo l’oggetto principale del libro, la storia del movimento monarchico si svolge all’interno di una ricostruzione della storia d’Italia che, abbandonando la vulgata tradizionale, cerca di rintracciare le vere origini dell’Italia repubblicana, rivelandone fratture e continuità con il passato, idealità e contraddizioni dei protagonisti, condizionamenti internazionali e interni che caratterizzarono la nascita della Repubblica italiana.

Autore

Andrea Ungari (Roma, 1971) è docente a contratto di Storia comparata dei sistemi politici europei presso l’Università “Luiss-Guido Carli”. Si è occupato di storia militare e di storia d’Italia con particolare riferimento al momento di transizione tra fascismo e postfascismo e alle vicende delle destre nel periodo repubblicano. Ha pubblicato (per le nostre edizioni) In nome del Re. I monarchici italiani dal 1943 al 1948 (2004) e ha curato il volume di Adriano Alberti, L’importanza dell’azione militare italiana. Le cause militari di Caporetto (2004). Collabora a «Nuova Storia Contemporanea». Dal 2004 è assessore agli affari culturali del comune di Leonessa.