S. Salvi

Nascita della Toscana

Storia e storie della marca di Tuscia

Collana: Le Vie della Storia, 54
2004, 490 - 17 carte di localizzazione pp.
Temi: Storia
ISBN: 9788871668260

Edizione cartacea

  • Brossura € 25,00  € 23,75

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

SECONDA EDIZIONE RIVEDUTA E AMPLIATAPostfazione di Mauro Ronzani Un momento a dir poco trascurato dagli studi relativi alla storia della Toscana è quello della sua nascita, imputata finora a periodi diversi.Verso la fine dell'VIII secolo, su una parte dell'antica Etruria, grazie al nuovo assetto che Carlo Magno volle dare all'Italia centrale, si costituì un insieme territoriale i cui confini si sono mantenuti pressoché invariati fino ad oggi. Nell'arco di meno di un secolo si formò anche la prima istituzione politico amministrativa unitaria della Toscana, conosciuta come marca di Tuscia e, sempre all'VIII secolo, risalgono i primi documenti che testimoniano l'esistenza di un volgare toscano. La contemporanea apparizione di questi tre elementi - un territorio, una istituzione, una lingua - ci fa ritenere che la Toscana sia nata proprio verso la fine dell'VIII secolo.Un momento a dir poco trascurato dagli studi relativi alla storia della Toscana è quello della sua nascita, imputata finora a periodi diversi.Verso la fine dell'VIII secolo, su una parte dell'antica Etruria, grazie al nuovo assetto che Carlo Magno volle dare all'Italia centrale, si costituì un insieme territoriale i cui confini si sono mantenuti pressoché invariati fino ad oggi. Nell'arco di meno di un secolo si formò anche la prima istituzione politico amministrativa unitaria della Toscana, conosciuta come marca di Tuscia e, sempre all'VIII secolo, risalgono i primi documenti che testimoniano l'esistenza di un volgare toscano. La contemporanea apparizione di questi tre elementi - un territorio, una istituzione, una lingua - ci fa ritenere che la Toscana sia nata proprio verso la fine dell'VIII secolo.Questo libro si prefigge lo scopo di divulgare i risultati finora raggiunti dalla ricerca storica recente a proposito del problema delle origini, ricerca che ci ha fornito un'immagine per molti versi nuova della storia della Toscana. Un libro di storia che vuole essere anche un libro di storie, cioè di racconti, di aneddoti e di leggende, divertenti o toccanti, che meritano tutte di essere conosciute e proposte alla nostra coscienza di toscani moderni perché entrino nella nostra memoria.

Autore

Sergio Salvi, studioso di football, voyeur di calcio, curioso di rugby, ha pubblicato per Le Lettere due libri di argomento “metasportivo” scritti insieme ad Alessandro Savorelli: Tutti i colori del calcio (2008) e Viola & Co (2009). In precedenza si era occupato di riviste letterarie, minoranze linguistiche, nazioni senza Stato, storia della Toscana, Islam sovietico, e aveva diretto il Centro Mostre di Firenze. Si considera un poligrafo temerario ma devoto alla correttezza dell’informazione.