G. OmeroBemporad

Odissea

canti e frammenti

Collana: Pan, 9
2004, 272 pp.
Temi: Letteratura - poesia
ISBN: 9788871668390

Edizione cartacea

  • Brossura € 20,00  € 19,00

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Versione poetica di Giovanna Bemporad Frutto del lavoro di tutta una vita, la versione poetica dell’Odissea di Giovanna Bemporad stupisce il lettore per la sua meravigliosa leggibilità, per la limpidezza e musicalità degli endecasillabi che, pur nella novità di accenti, lasciano intatte le emozioni del testo omerico. La ricerca di perfezione formale va di pari passo con l’ansia di un proprio ideale di fedeltà, in un gioco di delicati aggiustamenti che rispondono alle esigenze scaturite di volta in volta dal contatto fra due lingue e due sistemi metrici molto diversi. Ed è sorprendente osservare come i risultati più armoniosi vadano spesso d’accordo con scelte lessicali assolutamente innovative, dando vita a versi che accolgono con disinvoltura parole ed espressioni appartenenti alla nostra quotidianità. È da questa incessante ricerca (praticamente ogni verso avrebbe la sua storia tormentata da raccontare) che nasce un’impresa letteraria e poetica il cui livello di perfezione ha ben pochi riscontri nell’analoga produzione europea; e che ambisce con pieno titolo a rimanere a lungo l’Odissea della nostra epoca.