Gerard Pussin, Anne Lamy

L'affidamento alternato

Approfittare dei vantaggi, evitare gli inconvenienti

Collana: Per sapere, 17
2005, 140 pp.
Temi: Manuali
ISBN: 9788871668734

Edizione cartacea

  • Brossura € 14,00  € 13,30

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

L’affidamento alternato ha fatto scorrere fiumi di inchiostro in questi ultimi anni. Lontano dalle polemiche, questo libro intende descrivere con lucidità i vantaggi e gli inconvenienti di un tipo di affidamento che, sperimentato “sul campo”, si rivela una soluzione rassicurante per i figli e un sistema equilibrato per i genitori, che potranno svolgere il proprio ruolo di padri e di madri, pur destinando del tempo alla loro vita da adulti. A quale età si può pensare a un affidamento alternato?Quali sono le condizioni indispensabili?Come vi si adatta l’adolescente?Quali sono i segnali che fanno ritenere che non sia il caso di insistere?... Che i genitori abbiano già messo in atto l’affidamento alternato o che lo stiano prendendo in considerazione, questo libro li aiuterà a saggiare le proprie motivazioni, mettere in conto le difficoltà e trovare un equilibrio soddisfacente per tutti. Nella postfazione di Marino Maglietta, curatore del volume, sono anticipati i contenuti, gli scopi e i vantaggi dell’affidamento condiviso, che sta per diventare legge dello Stato italiano. Maglietta, ideatore della riforma, la illustra brevemente inserendola in un contesto normativo europeo al quale l’Italia non può non adeguarsi.