M. M. Lecomte

Ai confini del verso

Poesia della migrazione in Italiano

Collana:
2006, 240 pp.
ISBN: 9788871669489

Edizione cartacea

  • Brossura € 18,50  € 17,58

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La letteratura della migrazione in italiano, nata all'inizio degli anni Novanta a opera di quegli scrittori stranieri che, stabilitisi in Italia, hanno iniziato a scegliere la nostra come lingua d'espressione letteraria, sta assumendo sempre maggiore importanza nella realtà culturale del nostro paese, come in altri di più antica e consolidata immigrazione è già accaduto: gli scrittori migranti sono gli artefici di una radicale trasformazione, in termini tematici e linguistici, del panorama delle letterature nazionali.