Paolo Maccari

Quaderno delle presenze

Prefazione di Gian Mario Villalta

Collana: novecento/duemila, 09
2022, 122 pp.
Temi: Letteratura - poesia
ISBN: 9788893663045

Edizione cartacea

  • Brossura € 18,00  € 17,10

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Edizione digitale

Sinossi

Con questo nuovo libro, Paolo Maccari aggiunge un cospicuo capitolo a una vicenda poetica iniziata più di vent’anni fa. Come nelle sue opere più recenti, anche qui l’autore persegue una pronuncia naturale e priva di facili effetti, all’interno di una ricerca che ha comunque sul piano dello stile un ricca galleria di eventi verbali sorvegliatissimi. Attraverso ritratti e autoritratti, episodi in poesia e in prosa, Maccari tenta una restituzione insieme pudica e commossa del trascorrere delle stagioni, annotando le presenze e le assenze che in modi sempre originali, e intercambiabili, segnano la vita di ognuno di noi.

Autore

Paolo Maccari (Colle Val d’Elsa, 1975) vive e lavora a Firenze. Ha pubblicato i seguenti libri di poesia: Ospiti (Manni, 2000, con prefazione di Luigi Baldacci), Fuoco amico (Passigli, 2009), Contromosse (Con-fine, 2013), Fermate (Elliot, 2017); nel 2019 è uscita per la «Gialla Oro» di LietoColle-Fondazione pordenonelegge una sua antologia personale, I ferri corti. Dirige con Valerio Nardoni la collana di poesia «caratteri» per l’editore Valigie Rosse.

Recensioni