Sandro Bulgarelli

La città Ultima

Indagine lungo il confine

Collana: Pan narrativa, 66
2024, 172 pp.
ISBN: 9788893664455

Edizione cartacea

  • Brossura € 16,00  € 15,20

    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Ultima è una città di confine in uno Stato privo di connotazioni storiche e geografiche, ma temporalmente parallelo all’epoca in cui viviamo. Un magistrato Inquirente viene incaricato di rintracciare un Ricercato sulla base di una serie di prove documentarie: carte geografiche, fotografie, appunti, dati tecnici codificati che non sembrano avere rapporti fra loro. Fin dal momento del suo arrivo in città, l’Inquirente nota strani fenomeni: la linea ferroviaria si interrompe, un vecchio signore sbiadisce, le carte geografiche non sempre riportano lo stato delle cose. La realtà non è come ci appare: l’osservazione diretta del protagonista ne modifica l’assetto. Con una sorta di reversibilità della decoerenza quantistica (quel processo di stabilizzazione della realtà nel passaggio dimensionale dal mondo subatomico a quello reale), vengono riscostruiti stati di alterazione di piante e di animali, che si scoprirà riguardare anche gli esseri umani. Il romanzo, ricco di citazioni letterarie e cinematografiche, traduce in forma narrativa ma con toni fantastici il dibattito in corso nella fisica contemporanea sulla natura della realtà e sul rapporto tra le leggi del mondo subatomico e le leggi della nostra dimensione.

Autore

Bibliotecario, consigliere parlamentare, a lungo direttore della Biblioteca del Senato della Repubblica, è autore di numerosi saggi di bibliografia e biblioteconomia e di cataloghi di fonti storiche e giuridiche. In particolare ha curato Il giornalismo a Roma nel Seicento (Roma, 1988); i volumi VII (1990) e VIII (1999) del Catalogo della raccolta di statuti... dal medioevo al secolo XVIII nella Biblioteca del Senato, serie pubblicata dall’ editore Olschki dal 1943 e ancora in corso; il Catalogo del Fondo Filippo Vassalli (Firenze, 2000).